Nome

E-Mail

Telefono

Check-in

Check-out

Richiesta

Accetto l'informativa sulla privacy secondo la Legge n.196/03 del 2003

Da Visitare

Monte Argentario:
L'Argentario, un'antica isola saldatasi nel corso dei secoli al continente mediante due tomboli, è oggi un alto promontorio roccioso. La costa è caratterizzata da golfi, punte, isolotti e suggestive baie. Tutto il tratto meridionale della riviera maremmana è dominato dalla presenza grandiosa di questo monte. Il promontorio comprende due paesi, Porto Santo Stefano e Porto Ercole. Da Porto Santo Stefano partono i traghetti per raggiungere l'Isola del Giglio e l'Isola di Giannutri, c'è anche la possibilità di fare delle piacevoli crociere di un giorno.
Terme di Saturnia:
Le Terme di Saturnia costituiscono un insieme di sorgenti termali situate nel comune di Manciano, a pochi chilometri dalla località di Saturnia.
Le acque sulfuree sgorgano ad una temperatura di 37,5 °C e hanno rinomate proprietà terapeutiche, donando relax e benessere al solo immergervisi.
L'area termale di Saturnia presenta, nel suo complesso, una vasta area liberamente fruibile ed una zona dove si è sviluppato il lussuoso stabilimento termale delle Terme di Saturnia.
Pitigliano:
Pitigliano è un caratteristico borgo della Maremma grossetana, unico nel suo genere per la particolarità di essere costruito interamente su di un masso tufaceo, ciò lo rende uno dei luoghi più interessanti dell'area del tufo.
Il caratteristico centro storico è noto come la piccola Gerusalemme, per la storica presenza di una comunità ebraica che qui aveva la propria sinagoga.
Fondato dai Romani nei pressi di vicine necropoli e insediamenti etruschi, divenne nel Medioevo possesso della famiglia Aldobrandeschi; alla fine del Duecento il centro venne ereditato dagli Orsini fino agli inizi del Seicento, quando i Medici, che lo inglobarono nel Granducato di Toscana.
Sorano:
Sorano è definita la Matera della Toscana, per la sua particolare caratteristica urbanistica di numerosi edifici rupestri scavati nel tufo, che ricordano i celebri Sassi.
Il centro sorse nel Medioevo presso le vicine necropoli e vie etrusche, divenendo possesso della famiglia Aldobrandeschi. Nel 1293 il centro venne ereditato dagli Orsini, alla fine del Cinquecento, lo conquistarono i Medici e lo inglobarono nel Granducato di Toscana agli inizi del Seicento assieme alla vicina Pitigliano.
Sovana:
È conosciuta come importante centro etrusco, borgomedievale e rinascimentale, nonché sede episcopale. L'attuale centro storico si sviluppò nel corso del Medioevo nelle vicinanze della preesistente necropoli etrusca, sotto il controllo della famigliaAldobrandeschi, che vi fece edificare un castello intorno all'anno mille. In epoca medievale divenne anche libero comune e diede i natali a Ildebrando di Sovana, divenuto in seguito papa Gregorio VII; fu anche capitale dell'omonima contea.

Giardino dei Tarocchi:
Il Giardino dei Tarocchi è un parco artistico situato in località Garavicchio, nei pressi di Pescia Fiorentina, frazione comunale di Capalbio, ideato dall'artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle, popolato di statue ispirate alle figure degli arcani maggiori dei tarocchi.

 

 

Parco naturale della Maremma:
Il Parco naturale della Maremma è stato il primo parco della Regione Toscana. Il Parco ha un'estensione di 9800 ettari e si estende, lungo costa, dal paese di Principina a Mare (comune di Grosseto), fino al Paese di Talamone (comune di Orbetello).
Nel suo territorio ricadono gli ultimi terreni paludosi nei pressi della foce dell'Ombrone, che, ricchi di vita e ancora selvaggi, ospitano importanti colonie di uccelli palustri. Più a sud la zona è composta dai monti dell'Uccellina ricoperti da una fitta macchia mediterranea e verso est, ai piedi dei monti, da vaste distese erbose.
AGRITURISMO DA LORENA di Giorgi Lorena - P.IVA: 01054680531
Loc. Marsiliana, Manciano - Provincia di Grosseto
Tel. 0564 606595 Cell. 389 1388309 Fax 0564 606807
Normativa Cookie Law - Informativa Privacy